I creatori di YouTube con 10.000 seguaci possono creare un logo di YouTube di storia

YouTube ha cambiato i suoi standard per i creatori che vogliono condividere i video in formato storia, contenuti effimeri, estendendo questo strumento a tutti coloro che hanno 10.000 abbonati.

Le storie di YouTube presentano alcune differenze per quanto riguarda a che può essere trovato in Instagram. Proprietà dei video YouTube piattaforma questi contenuti hanno una durata di sette giorni nell’applicazione mobile e sono disponibile sia per gli utenti che si abbonano a un canale a coloro che non sono abbonati.

Alcuni creatori di YouTube restano però scettici circa le storie dalle limitazioni sotto forma di interagiscono con gli utenti della piattaforma

questi video sono disponibili nella barra ‘Avanti’, che appare nella inferiore dello schermo, in cui YouTube raccomanda una serie di contenuti basati sulla roba video e ricerche per gli utenti.

In storie di YouTube, seguaci di un canale possono interagire con il creatore attraverso i commenti associati, che il proprietario può rispondere pubblicamente affinché tutti gli utenti possono vedere le risposte.

Per creare questi video effimera, oltre a possedere un canale con più di 10.000 iscritti, è necessario farlo utilizzando l’applicazione mobile da YouTube e fare clic sull’icona della fotocamera. Una volta si preme solo lì per selezionare l’opzione “Crea storia”.

YouTube ha annunciato la creazione di queste storie alla fine del 2017 e cominciò a implementarle all’inizio di quest’anno con alcuni canali associati con il programma partner. Con questo cambiamento nel minimo stabilito in modo che gli sviluppatori possono rendere una storia è probabile che questi contenuti cominciano a comparire più frequentemente in casa della piattaforma.

Questo cambiamento nei requisiti per rendere queste pubblicazioni non ha lasciato indifferente ai creatori di video. Anche se si tratta di un passo in cui i proprietari dei canali vedono potenziale per favorire l’interazione con i suoi seguaci, fallimenti possono anche essere visto nel concetto.

Per la youtuber DeFranco, cui canale dispone di più di 6 milioni di abbonati, storie di YouTube sono “strani”, dal momento che l’unico modo per rispondere ai commenti è fatto usando un altro video e c’è la possibilità di ancoraggio un link al commento, un dato di fatto che ti fa tenere “scettico” per quanto riguarda tali contenuti.

Fran

Aggiungi commento

Clicca qui per inviare un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *